venerdì 28 aprile 2017

#IlMaggioDeiLibri 2017

Grazie a Il Maggio Dei Libri tutto il mese di maggio di ogni anno, più precisamente dal 23 aprile al 31 maggio, è dedicato a iniziative e incontri per promuovere la lettura in tutta la penisola (o quasi). Potete andare nel sito e controllare quali sono le iniziative più vicine a voi; io ho scoperto che ci sono numerosi incontri vicino a me, organizzati soprattutto dalle biblioteche.
Quest'anno verranno trattati diversi temi per tutta la durata della manifestazione, che potrete ritrovare nei social network attraverso i relativi hastag, e sono il #benessere, la #legalità, i #paesaggi e gli #anniversari di nascita o di morte di scrittori illustri (Jane Austen e J.R.R. Tolkien solo per citarne alcuni)
Visto che il claim della manifestazione è "Leggiamo insieme" abbiamo messo insieme una bella squadra di blogger e vlogger, che ogni settimana condividerà la sua opinione o la recensione di un libro riguardo un determinato argomenti; per dimostrare quante sfumature diverse noi diamo a questo mese, ai temi trattati e alla lettura in generale.
Vi lascio il calendario così potete seguire tutti i post o i video del gruppo (altri blogger volesse partecipare si facciano avanti, perché siete sempre i benvenuti e più siamo e meglio è):

  • Lunedì ha aperto le danze Nereia di LibrAngolo Acuto con la sua bella spiegazione della festa di Sant Jordi a Barcellona.
  • Mercoledì è stato il turno di Simona di Letture Sconclusionate che ci ha fatto sbirciare nel libro che sta leggendo "The Dome" di Stephen Kinq
  • Giovedì nel suo video Angela Cannucciari ci ha spiegato cosa vuol dire leggere per lei
  • Venerdì mattina Barbara di Librinvaligia ha aperto il suo Maggio Dei Libri con una piccola critica
  • Sabato mattina troverete Natascia Mameli ospite nello spazio di Letture sconclusionate
  • Sabato pomeriggio ascolteremo DadaWho? nel suo canale
  • Domenica mattina sarà la volta di Paola Sabatini che potrete leggere nel blog della sorella My Day Worth
  • Domenica pomeriggio chiuderà la settimana Marianna Di Felice con Sulle ali della fantasia

Per aprire il mio personale Maggio Dei Libri ho deciso di fare un tipo di post che non condivido mai qui sul blog: una sorta di scaletta di lettura, cioè mostrandovi tutti i libri di cui ho intenzione di parlarvi in questo mese.
Spero soprattutto di aver tempo sufficiente per leggerli tutti!! Eccoli qui:

La prima settimana di maggio la dedicheremo agli #anniversari di nascita e di morte di scrittori famosi.
Visto che quest'anno ricorre il bicentenario della morte di Jane Austen ho deciso di rileggere Persuasione, il suo romanzo più bello secondo me, e onorare così questa bravissima scrittrice.
Persuasione è un romanzo bellissimo, che parla di seconde possibilità, di determinazione e di coscienza di sé. Naturalmente è anche una storia d'amore, ma non melensa e stucchevole, anzi molto razionale e realistica.
Un libro che mi ha conquistata fin dalla prima volta che lo lessi e che almeno una volta all'anno mi ritrovo tra le mani, a rileggere le sue pagine, perché ho proprio bisogno di perdermi tra le sue ambientazioni e ammirare l'amore tra Anne e il capitano Wentworth.

Da molto tempo ho questo libro nella mia libreria e non ho mai avuto il coraggio di leggerlo, perché so che Lucky di Alice Sebold racconta la vera storia dello stupro subito dalla scrittrice nel 1981, al suo primo anno d'università.
Sicuramente un libro duro e difficile, che tratta un argomento per nulla semplice, ma di cui bisogna parlare e soprattutto bisogna denunciare.
Mi ha chiamato qualche giorno fa dalla libreria, ho sentito che era arrivato il suo momento e a pagina 29 stavo già piangendo.




Questo libro è della casa editrice Sur a cui noi dell'#IndieBBBCafé dedichiamo tutto il mese di maggio.
La storia di Nessuno scompare davvero di Chaterine Lacey mi incuriosisce molto: Elyria questa donna che un giorno, senza dare spiegazioni a nessuno, molla lavoro e marito per prendere un aereo di sola andata per la Nuova Zelanda. Pian piano, lungo tutto il romanzo, si scoprirà il passato di Elyria e il perché sia scappata dall'altra parte del mondo.
Un romanzo di riflessione sul malessere esistenziale e un racconto di introspezione della mente dell'autrice.



Anche questo libro della casa editrice Sur e quindi per il progetto dell'#IndieBBBCafé di questo mese.
Ho scelto Rosemary's Baby di Ira Lerin soprattutto perché è un classico da cui è stato tratto un film di Roman Polansky con Mia Farrow, che voglio assolutamente recuperare dopo la lettura.
In più, se non sbaglio, è una storia un po' inquietante e visto che sto cercando di avvicinarmi un po' di più a questo genere, ma con cautela perché sono una fifona, mi sembra un ottimo punto di partenza.




Per ultimo, a fine mese, vi parlerò di Tredici di Jay Asher. Il libro del momento, che affronta temi importanti, delicati e socialmente rilevanti; balzato in cima alle classifiche anche perché Netflix ne ha tratto una serie Tv, disponibile ora sulla piattaforma.
Quindi sarà il protagonista di una mia puntata di "Romanzi a Puntate" in cui farà un confronto tra libro e serie Tv.






In realtà manca un altro libro, che dovrò recensire per l'ultima settimana de Il Maggio Dei Libri, ma non ho ancora deciso quale sarà; ho un abbondante ventaglio di titoli tra cui scegliere e quindi devo fare una scelta ben accurata.
Questo era tutto il mio piano per le letture del mese di maggio. E voi cosa leggerete? Condividerete qualche lettura con me? O vi incuriosisce qualche mia proposta e la leggerete in futuro?

Nessun commento:

Posta un commento